Il Monastero Domenicano - ptuj.info

Arte tra le mura del monastero

Il Monastero domenicano fu fondato nel 1230 da Matilde, la vedova di Federico III di Ptuj. Il terreno che la vedova donò ai frati, ai tempi della città antica di Poetovia fu occupato da edifici di lusso romani, successivamente nel IX secolo dalla corte del principe Pribina, mentre nei primi del XIII secolo in questo posto si trovarono edifici dei Signori di Ptuj. I domenicani eressero una chiesa con il presbiterio a forma di un coro allungato e clausura, la parte abitativa della chiesa. Il chiostro come lo conosciamo oggi, fu costruito nei primi del XV secolo. Sulle sue pareti est si sono conservati dipinti murali dal XIV secolo e due bifore dalla prima meta del XIII secolo.

Ancora oggi il complesso domenicano ha un aspetto medievale, anche se nel passaggio dal XVII al XVIII secolo subì, in parte, una barocchizzazione. I frati svolgevano la loro missione a Ptuj fino al 1785 quando il monastero fu sciolto e l’edificio fu trasformato in una caserma. Nel 1928 le stanze sul pianoterra furono messe a disposizione per ospitare collezioni museali. Nel 2011 iniziò il rinnovo dell’edificio. Oggi le parti rinnovate, aperte per i visitatori, sono dedicate a eventi culturali

Info Apri mappa

Spazio espositivo del festival Art Stays

Un meraviglioso chiostro gotico

Stupendo refettorio barocco

Sfarzosi stucchi, dipinti e elementi in pietra

Solo da 1° aprile–30 settembre

- Da martedì a venerdì dalle 10.00 alle 18.00
- Sabato e domenica dalle 10.00 alle 20.00

Prezzo d’ingresso

Adulti: €4,00
Giovani, pensionati e residenti del Comune della città di Ptuj: €2,00
Bambini e disoccupati: gratuito
Biglietto Famiglia: €9,00

Kontakt

Muzejski trg 1
SI-2250 Ptuj
T: +386 70 180 057
+ info@dominikanskisamostan.si
+ http://dominikanskisamostan.si

Eventi