Le storie di Ptuj - ptuj.info

persone

Attorno a tutte le città circolano innumerevoli storie, miti ed aneddoti. Ma quelle veramente importanti sono le persone che ogni giorno le scrivono, ed anche le persone che le curano, conservano e raccontano.

Durante un viaggio intorno al mondo l’artista visiva Stanka Vauda Benčevič e suo marito Igor Benčevič hanno deciso di portare le storie del mondo nel loro Ptuj. Hanno trasformato una casa triste abbandonata in piazza Vrazov trg nel centro culturale della città. La caffetteria, la terrazza soleggiata e la cantina vinicola di Muzikafe sono diventati uno dei luoghi più famosi del centro storico. I coniugi creativi hanno portato a casa propria nomi importanti della musica mondiale ed ogni anno, durante il festival Giornate del vino e della poesia, Stanka stupisce gli ospiti con delle decorazioni o delle opere d’arte.

I fratelli Malek, maestri del buon umore ed ex atleti professionisti hanno unito le loro abilità fisiche ed il loro senso per la gente con l’amore innato per l’animazione, diventando così tra i più amati animatori per bambini in Slovenia. Entusiasmano il pubblico con numeri da circo, organizzano corsi di nuoto ed incitano gli anziani a fare attività fisica.

Aleksander Fenos è un artista di Ptuj a tutto tondo. Parrucchiere, pittore, pioniere del movimento graffitista a Ptuj, ma anche tatuatore esperto che scrive le proprie storie nel centro storico. La sua fonte di ispirazione sono le vie e le mura del centro storico, la passeggiata mattutina lungo il Drava e i numerosi progetti a cui collabora con altri artisti.

Con le sue straordinarie abilità narrative la bibliotecaria e favolista Liljana Klemenčič porta in vita personaggi fiabeschi e risveglia l’immaginazione di bambini e adulti. Nelle descrizioni poetiche dei segreti di città medievali, dei castelli grandiosi e dei fiumi maestosi ritorna sempre alla sua favolosa città – Ptuj.

Matjaž Kekec, agile giocoliere, artista di circo vivace, mimo emotivo, famoso animatore per bambini e mago dal buon umore è una persona dagli innumerevoli talenti e uno dei fortunati che è riuscito a trasformare i suoi sogni d’infanzia in una professione in una città piccola, ma creativa come Ptuj.

In uno dei bar più piccoli di piazza Slovenski trg troverete un centro d’antiquariato guidato da Zoran Trop. Ha ereditato la passione per il collezionismo dal padre e restaurato il suo primo tavolo già alle elementari. Dopo aver completato gli studi di artigianato e dopo molte ore trascorse da maestri esperti dell’arte del restauro, ha trasformato il proprio hobby in professione. L’antiquariato familiare espone particolari della storia passata di Ptuj. Forse è proprio per questo che assomiglia ad un vero appartamento borghese, ad un prezioso angolo senza tempo.

Prossimi eventi