I personaggi importanti del mondo culinario di Ptuj - ptuj.info

persone

I personaggi importanti del mondo culinario di Ptuj

Chi è già stato a Ptuj sa che qui si mangia e si beve bene. L’ottima offerta culinaria non ci sarebbe senza le persone che si dedicano anima e corpo alla ricerca dei migliori ingredienti locali, all’unione della tradizione con i trend culinari contemporanei e alla ricerca delle cose migliori che vi faranno tornare da loro sempre di nuovo. Conosceteli!

Con la scelta di prendere in mano il mestolo, Alenka Grabar, ristoratrice dedita al suo lavoro, ha contribuito in modo importante a posizionare Ptuj sulla mappa dei buongustai sloveni e dei turisti culinari. La perfezione dei suoi piatti e la sua presenza tra gli ospiti trasforma la visita della trattoria Grabar, che tra l’altro è inserita nella guida gastronomica Gault & Millau, in un’esperienza culinaria davvero autentica.

Se vi piace accompagnare i vostri piatti con un buon vino, rivolgetevi al consulente di vini Franc Brodnjak. Già da molti anni accompagna i visitatori lungo i sentieri del ricco mondo sotterraneo di Ptuj che nasconde in sé anche il tesoro vinicolo sloveno più antico – il vino Zlata trta (Vite d’oro). Con il suo sorriso cordiale, un approccio professionale e la sua dedizione alla nobile tradizione della Cantina di Ptuj, riesce sempre di nuovo ad accendere una scintilla d’interesse negli occhi degli amanti del vino.

Vicino al fiume Drava si trova la storica trattoria Ribič, la cui ricca tradizione viene portata avanti da Vlado Pignar. La sua filosofia culinaria insegue nuove tendenze, ma non si dimentica degli ingredienti locali di qualità. Per lui molto è importante che la cucina di Ptuj si presenti nella miglior luce possibile alle fiere, alla Cucina aperta, ma anche semplicemente su una tavola coperta da una tovaglia bianca. Quando trova delle ricette dimenticate gli occhi gli si illuminano. Durante il periodo del carnevale ha riproposto la zuppa del kurent, una ricetta che risale agli anni cinquanta del secolo scorso.

Gli amanti della celebre bevanda al luppolo devono assolutamente visitare la caffetteria Bodi e il suo proprietario Marko Kolarič. Marko è responsabile per la rinascita della birra a Ptuj e ha trasformato un locale in una via addormentata della città in uno degli angoli per bevitori più pittoreschi, che per il terzo anno di fila è stato proclamato miglior bar dell’anno al di fuori della capitale.

Mira Korošec ha deciso di dedicare la propria vita all’arte dell’ospitalità fin da quando era una giovane economista. La trattoria Amadeus, che un tempo era un punto di incontro di tutte le generazioni, molto amato, è diventata conosciuta per la sua cucina locale autentica. Il suo ultimo progetto è la ristrutturazione di una casetta idilliaca sotto il castello, con cui Ptuj arricchirà la sua offerta con un altro alloggio boutique.

Nella trattoria Pri Tonetu, sulla riva destra del Drava, troverete Bojan Svenšek. Con il suo senso per la cura delle particolarità culinarie locali preserva la tradizione della trattoria di famiglia. Il ristoratore, che vive per il suo lavoro, guida il suo team con cui collabora da molti anni con successo e si trova a suo agio sia dietro i fornelli che tra gli ospiti.

Prossimi eventi